Il forex ha una sede fisica?

Notizia scritta da: god

Il Forex (“Foreign Exchange”) fa parte dei cosiddetti Mercati Over the Counter (OCT), pertanto come tale non ha una propria sede fisica, ma opera principalmente online.
I Mercati Over the Counter difatti sono quelli le cui quotazioni avvengono sulla base di contrattazioni per via telefonica, fax e telematica e si basa su conversazioni di tipo informale tra domanda e offerta. Pertanto il loro valore non dipende dall’andamento delle Borse, e cambia di continuo e, per la maggior parte dei casi, gli scambi che interessano questo tipo di mercato sono di natura speculativa.
I Mercati Over the Counter, rispetto a quelli ufficiali, non sono regolamentati da nessun tipo di norma, le modalità di contrattazione non seguono procedure standard e le trattative finanziarie avvengono al di fuori delle borse ufficiali. Gli scambi avvengono tra le due controparti – solitamente costituite da banche, imprese, istituzioni finanziarie ed anche speculatori valutari – che decidono autonomamente quali debbano essere i termini del contratto che li porterà allo scambio.
Ed in particolare, nel Forex avvengono contrattazioni che vengono fatte sul commercio di valute, cioè si scambiano ad esempio euro con dollari e si lucra sulle oscillazioni dei tassi di cambio di questi.
Pertanto per operare nel Forex è necessario appoggiarsi al cosiddetto forex broker, ovvero ad una società di trading nel forex online, oppure ad una banca. Dopodiché occorrerà soltanto aprire un conto e procedere col primo versamento. A questo punto si sarà già in grado di iniziare ad investire nel forex. Il versamento deve essere effettuato con carta di credito o pay pal, visto che si opera online. Si potrà così comprare una valuta contro un’altra per poi rivenderla.
Basta fare un giro sul web per rendersi conto quanti forex broker online ci siano nel mercato a disposizione di coloro che vogliono investire. Attenzione però a farlo sempre in maniera oculata e ragionevole.
A questo proposito vi dirò pure che su internet si trovano anche diversi siti nei quali vengono messi a disposizione, per coloro che desiderano diventare bravi investitori, consigli e guide su cosa fare per diventarlo.
Non a caso è stato detto che il Forex è uno dei mercati più promettenti presenti sul web, che consente appunto di investire sul mercato delle valute estere.
Si è pure stimato che oramai il giro d’affari medio al giorno nel Forex e nei mercati relativi abbia raggiunto i 3 miliardi di dollari americani.
Una volta che avete scelto su internet a quale broker forex affidarvi, dovrete registravi sul loro sito web, fare il versamento e cominciare a fare trading.
Il Forex inoltre, non avendo una sede fisica, è un mercato aperto 24 ore su 24, da lunedì al sabato.
Per la precisione la settimana in cui è operativo prende inizio domenica sera, quando nel nostro Paese sono le 23,0 e in Giappone è già lunedì mattina, pertanto ha appena aperto la borsa asiatica. Mentre invece si conclude con la chiusura della borsa americana, ovvero il venerdì alle 22,0 di sera.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

 

Il forex ha una sede fisica?
 
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

» «

 

Giudizio positivo Vantaggi: è un mercato aperto 24 ore su 24 , la settimana in cui è operativo prende inizio domenica sera

Giudizio negativo Svantaggi: non ha usa sede fisica

 

Tag: forex mercato sede forex

Categoria: Varie

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Il forex ha una sede fisica?? Chiedi alla nostra Community.

 

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

Nome * Obbligatorio

Email (non verrà pubblicata) * Obbligatoria

Sito Web

Titolo Opinione

Testo Opinione

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento